E’ Lewis Hamilton ad aver ottenuto la pole del Gp d’Australia di F1. Al fianco del campione del mondo Mercedes ci sarà Kimi Raikkonen. Seconda fila per la Ferrari di Sebastian Vettel e la Red Bull di Max Verstappen. Daniel Ricciardo, altra Red Bull, partirà invece quinto a causa di una penalizzazione.

“Felice del mio giro, è stato molto bello. Miro sempre alla perfezione e ci sono andato davvero vicino”. Parole di Lewis Hamilton che a SkyTg24 ha commentato così la pole ottenuta con il tempo di 1’21″164, record della pista australiana dell’Albert Park. Soddisfazione anche per i piloti Ferrari: Kimi Raikkonen partirà dalla prima fila grazie al tempo di 1’21″828, ottenuto nel Q3. Sebastian Vettel, terzo tempo e seconda fila in 1’21″838

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Formula 1 al via in Australia. Le Mercedes sottovalutano la Ferrari (e forse per una volta va bene così)

prev
Articolo Successivo

Formula 1, Vettel davanti ad Hamilton in Australia. Terzo Raikkonen: due Ferrari sul podio per la prima volta dal 2004

next