“Il centrodestra resta fermo sulle proprie convinzioni: originariamente si era detto nei vari incontri con le altre forze politiche alla nostra coalizione doveva andare la presidenza del Senato, è il nostro nome resta quello di Paolo Romani sul quale domani contiamo che arrivi la fumata bianca. Non comprendiamo l’atteggiamento dei 5 Stelle, comunque con l’ora non c’è nessun accordo al contrario di quanto dicono alcuni retroscena: nessuno a nome del centrodestra ha trovato intese con loro. Dicono che vogliono votare Bonino o Zanda? Sono una forza libera, facessero pure”. Così Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Senato, Salvini è nervoso e sbotta davanti ai cronisti: “Che rottura di coglioni”

next
Articolo Successivo

Senato, grandi abbracci e saluti in Aula. E la Bernini si intrattiene anche con i senatori M5s

next