Momenti di tensione alla manifestazione antifascista a Piacenza, organizzata per protestare contro l’apertura della sede di Casapound. Alcuni manifestanti, armati di aste e sassi, hanno provato a forzare il cordone delle forze dell’ordine. Oggetti sono stati lanciati contro le forze dell’ordine che sono state costrette a indietreggiare. Via fascisti e polizia”, hanno urlato i manifestanti prima degli scontri con le forze dell’ordine e “Ora e sempre resistenza”. Il corteo, che vede in prima fila alcuni manifestanti con i volti parzialmente coperti da sciarpe, e tutti con in mano i bastoni, ha sfilato per le vie del centro. “Casapound chiuderà”, urlano i manifestanti.

video dal profilo Facebook di Infoaut