Io non sono candidata, non ho mai avuto intenzione di candidarmi, e non so come sia nata questa storia; in ogni caso nego che sarò candidata”. Lo dichiara Annalisa Allocca, la scienziata napoletana che lavora nel progetto di ricerca sulle onde gravitazioni premiato dal Nobel per la fisica 2017 , che ieri era stata data come candidata del Pd a Pomigliano D’Arco contro Luigi Di Maio.

“Sono stata contattata una settimana fa, ma ho subito negato il mio consenso, ho detto chiaramente che non ero disponibile o interessata alla candidatura, non rientra tra le mie aspirazioni. Io non ho preso tempo: ho detto subito di no“, afferma la scienziata che dichiara, inoltre, di voler continuare il proprio lavoro di ricerca. La notizia era trapelata ieri dalla sede nazionale dei Dem dove si stavano discutendo le candidature uninominali.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Elezioni, scintille tra Gruber e Toninelli (M5s): “Ora le stacco il microfono. Non sia scortese e mi faccia parlare”

prev
Articolo Successivo

Elezioni, Razzi: “Fi non mi ricandida? Colpa degli invidiosi, non di Berlusconi. Se presentano i traditori è uno schifo”

next