E’ di cinque morti il bilancio della violenta tempesta che sta spazzando l’Europa centrale, tra Belgio, Olanda, Gran Bretagna e Germania, che ha portato alla sospensione del traffico ferroviario ed alla cancellazione di decine di voli.

Tre persone sono morte in Olanda: due uomini entrambi uccisi dagli alberi caduti a causa del vento a Olst e nei pressi del confine con la Germania, a Enschede, mentre un terzo uomo, di 66 anni, è morto in seguito a una caduta provocata probabilmente dal forte vento. Oltre 260 i voli cancellati a causa dei venti fino a 140 chilometri all’ora, con l’aeroporto Schipol di Amsterdam chiuso per due ore.

In Belgio – dove è stata sospesa la circolazione dei treni ad alta velocità Thalys in partenza per la Germania e l’Olanda – una donna è morta nei pressi di Bruxelles, dopo che un albero è finito sulla sua auto. Nella capitale la circolazione dei tram è stata sospesa per ore, mentre a Gand è stato chiuso il porto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo, l’uragano Friederike flagella il Nord Europa: cinque morti, voli cancellati e traffico ferroviario in tilt

next
Articolo Successivo

Olanda, raffiche fino a 140 chilometri orari: il vento alza le persone e le fa rotolare a terra

next