“Noi lavoriamo a un centrosinistra più ampio possibile: Casini con Dellai stanno lavorando a una lista inclusiva centrista, oggi abbiamo visto la nascita di Insieme, forza plurale e con più anime, e nei prossimi giorni incontreremo la Bonino. Renzi candidato premier? Questa legge non lo prevede e comunque chi guiderà il governo dipenderà dai cittadini in primis, e poi dal capo dello Stato, quindi basta immaginarsi governi. Berlusconi fa riferimento a un Gentiloni bis in caso di impasse post-voto? Opinione sua. Noi non faremo nessuna alleanza con lui e non abbiamo accordi, non cercate di strappare titoli”. Così Piero Fassino, responsabile Pd del dialogo con gli alleati per le elezioni 2018

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Centrodestra, Berlusconi: “Vinceremo sicuramente. Immigrazione? 6 miliardi di poveri ci invaderanno”

prev
Articolo Successivo

Biotestamento, Giovanardi: “Con questa legge potranno essere soppressi i bambini. Come il piccolo Charles”

next