Obiettivo raggiunto per Roma e Juve: con le vittorie di ieri sera si sono conquistate il posto agli ottavi di Champions League. Stasera invece sarà la volta del Napoli, che scende in campo alle 20.45 a Rotterdam contro il Feyenoord per conquistare il passaggio al turno degli ottavi. Con l’1-0 in casa all’Olimpico al Qarabag, la Roma si è conquistata il primo posto nel girone, grazie anche all’1-1 di Londra tra Chelsea e Atletico Madrid. Una vera e propria impresa nella quale dopo il sorteggio credevano in pochi. Il gol di Perotti arriva al 10 minuto del secondo tempo: l’argentino centra la rete con un colpo di testa a porta vuota. Una vittoria ampiamente meritata dai giallorossi, che hanno festeggiato un doppio successo: quello in campo e il “si” alla costruzione del nuovo stadio.

Passare il turno era l’obiettivo anche di Massimiliano Allegri, ed è stato raggiunto: ad Atene la Juventus ha battuto l’Olympiacos 2-0, con le reti di Cuadrado e Bernardeschi. Un risultato portato a casa in assenza di importanti giocatori come Buffon, Mandzukic e Chiellini: successo che Allegri ha commentato così su Twitter

Stasera invece a Rotterdam il Napoli gioca per vincere, anche se la vittoria potrebbe non bastare per la qualificazione: molto dipenderà anche dal risultato del Manchester City, impegnato in Ucraina contro lo Shakhtar. Il girone dei partenopei vede infatti proprio il Manchester City in vetta a punteggio pieno, seguito dagli ucraini e dal Napoli con 6 punti. Ultimo il Feynord, già fuori dalla competizione.

Nell’attesa di sapere chi passerà tra Napoli e Manchester City, già si fanno pronostici sulle sfide degli ottavi. I sorteggi saranno lunedì 11 dicembre alle 12: la squadra allenata da Di Francesco rischia di trovarsi con Bayern e Real, mentre Allegri il City, il Psg e il Manchester United. Per la Roma, le alternative sono il Basilea e lo Shakhta nel caso in cui Il Napoli non dovesse riuscire nell’impresa. I bianconeri invece, passati agli ottavi come secondi nel girone dietro al Barcellona, sperano di trovare al posto di City, United e Psg, Tottenham e Besiktas.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Carlo Ancelotti esonerato dal Bayern Monaco: fatale la sconfitta in Champions e i problemi di inizio stagione

prev
Articolo Successivo

Champions League, sorteggi per gli ottavi: la Juve “pesca” il Tottenham e per la Roma c’è lo Shakhtar Donetsk

next