Un uomo di 27 anni ha accoltellato 8 persone in un centro commerciale in Polonia, uccidendone 1. Al momento sei feriti sono in gravi condizioni. L’uomo è stato bloccato e fermato dalla polizia. L’aggressione è avvenuta nel centro commerciale ‘Vivò’ nella città di Stalowa Wola nel sud-est del Paese.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo è stato fermato da un cliente del centro commerciale. L’uomo, Konrad K., era incensurato e ha rifiutato di parlare con la polizia. Al momento non si conoscono i motivi dell’aggressione. L’unica vittima è una donna di 50 anni, morta dopo essere stata ricoverata in ospedale.

La polizia ha precisato che l’uomo, residente nella città di Stalowa Wola, ha aggredito alle spalle le vittime e al momento dell’attacco era sobrio.