Lo ius soli? “È un percorso, come quello che ho fatto io”. In piazza a Roma per dire “stop invasione” c’è anche il responsabile immigrazione del nuovo Movimento nazionale per la Sovranità di Gianni Alemanno e Francesco Storace. Si chiama Paolo Diop, è originario del Senegal ed è arrivato con la sua famiglia in Italia quando aveva due mesi. “Credo che tutti lo debbano fare. La legge attuale non discrimina nessuno, ma ci dà il tempo di capire se sei un vero italiano o no”, dice a margine della manifestazione romana (guarda il video) per dire no a ius soli e “all’invasione”.