Il filmato pubblicato su Facebook dal giornalista di Sky, Guido Meda, di ritorno in auto dal Gp insieme ai colleghi Mauro Sanchini , Marco Selvetti e Roby Locatelli. Sono nei dintorni di Vienna e incontrano una macchina ‘piuttosto particolare‘. L’ha definita così il vice direttore di Sky Sport mentre riprende divertito quella che sembra essere una volante dei carabinieri taroccata, con su scritto ‘carabinemsi” e “159”, invece di “112”. Che si tratti forse di una trovata pubblicitaria?

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Si butta nel vuoto da 40 metri ma alla fine qualcosa va storto

prev
Articolo Successivo

Il futuro dell’umanità è nei robot. Per questo ci estingueremo a breve

next