Il francese Guillaume Néry esplora la piscina più profonda del mondo insieme a sua moglie, Julie Gautier. L’impresa, in totale apnea, si è svolta a Montegrotto Terme, in provincia di Padova, dove si trova la ‘Y40’. Una particolare piscina profonda ben 42,15 metri, utilizzata da sub e apneisti per le esercitazioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mondiali di nuoto, duo Minisini e Flamini conquista l’oro nel sincronizzato misto portando in acqua “L’urlo da Lampedusa”

next
Articolo Successivo

Sullo skate senza gambe. Così dalla nascita, Vinicios si vergognava di uscire di casa: guardate oggi di cosa è capace

next