“Non so davvero cosa dire, è stato incredibile vedere la squadra lavorare per me. Gilbert ha lavorato tantissimo, hanno lavorato tutti oggi. Sono senza parole, danno tutto per me e io li ripago così”. Marcel Kittel ha voluto ringraziare i suoi compagni dopo la quinta vittoria in questa edizione del Tour de France. “Sono sempre riuscito a trovare lo spazio giusto, anche oggi è andata così, è incredibile – ha proseguito il velocista della Quick Step Floors, trionfatore dell’undicesima tappa con arrivo a Pau – Non so quale sia l’aspetto che mi permette di vincere, ho le gambe, la forma fisica e una grande squadra. Non riesco a scegliere un aspetto, finora sono riuscito a sfruttare tutte le occasioni che avevo, spero di continuare così”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calciomercato, Dani Alves punge i bianconeri: “Juve? Ambizione e organizzazione meglio qui”

prev
Articolo Successivo

Tour de France, la sfortuna non abbandona Contador. Lo spagnolo cade ancora

next