A New York i conduttori di Tg Oliviero Bergamini e Dario Laruffa, a Istanbul Lucia Goracci, a Parigi Iman Sabbah. Sono alcuni dei nuovi corrispondenti esteri della Rai scelti per rinnovare gli uffici in 7 città del mondo. La presidente Monica Maggioni e il direttore generale Mario Orfeo sottolineano come queste scelte “vadano vadano nella direzione di una sempre più convinta valorizzazione delle migliori risorse interne”. Le figure che sono state scelte sono tutti esperti di politica internazionale. A New York andrà Oliviero Bergamini, 55 anni, capo redattore responsabile della redazione Esteri del Tg1, dopo una lunga esperienza al Tg3, dove ha lavorato anche come inviato in molte aree di crisi, dall’Iraq all’Afghanistan. Profondo conoscitore della realtà americana, ha seguito tutte le ultime elezioni presidenziali. Sempre a New York andrà Dario Laruffa, 61 anni, inviato di punta e conduttore del Tg2 che ha coperto tutti i principali fatti di cronaca e di politica, nonché i principali vertici europei ed internazionali. Grande esperienza anche sulla materia economica. A Parigi è stata assegnata Iman Sabbah, 40 anni, capo-servizio di RaiNews24. Nata a Nazareth, madrelingua araba, conduttrice di programmi e rubriche, con notevole esperienza in ambito europeo ed internazionale. Nelle settimane precedenti alle elezioni americane ha condotto La Casa Bianca, programma di approfondimento sul voto negli Stati Uniti.

L’inviata di guerra di RaiNews24 Lucia Goracci, 48 anni, lavorerà all’ufficio di corrispondenza di Istanbul. Da tempo segue le aree di crisi ed in particolare l’area medio-orientale, avendo conseguito anche importanti riconoscimenti giornalistici. Molto esperta di cose turche, ha già coperto più volte l’area della capitale. Sempre in Turchia lavorerà Carmela Giglio, 59 anni, inviata del Giornale Radio: numerosissimi i suoi servizi dall’estero, sia in aree di crisi, sia nel mondo anglosassone e statunitense. In prima linea anche in occasione di molti dei recenti tragici fatti di cronaca terroristica. Berlino è stata affidata a Barbara Gruden, 54 anni, inviata del Tg3 alla redazione Esteri, per la quale segue i principali avvenimenti internazionali. Profonda conoscitrice della cultura e del territorio tedesco. Infine, sarà a Mosca Sergio Paini, 42 anni, vicecaporedattore agli Esteri del Tg1, con una grande esperienza come inviato soprattutto nei Balcani e nei Paesi dell’ex Urss.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Giornalismo, Riccardo Orioles riporta in edicola I Siciliani – giovani di Pippo Fava

prev
Articolo Successivo

Omicidio D’Elisa, pubblicò foto del corpo: Ordine dei giornalisti del Lazio archivia il fascicolo contro direttore de ‘Il Centro’

next