“Se Campo Dall’Orto verrà cacciato Renzi ne nominerà un altro. Anche quest’altro non potrà dirgli sempre sì, anche per salvare sé stesso, e Renzi lo silurerà. L’ex premier è così: nomina persone con le quali poi ci litiga perché non fanno quello che dice lui. Non bisogna fidarsi”. Così il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Facebook files, com’è difficile censurare

next
Articolo Successivo

‘Facebook non è responsabile della propaganda di Hamas’. Ora è un giudice a stabilirlo

next