Le telecamere di sorveglianza di Wellawatte, un quartiere di Colombo, nello Sri Lanka, hanno ripreso l’improvviso e disastroso crollo di un ristorante in fase di ristrutturazione. Numerosi gli operai edili travolti e impiegati che lavoravano all’interno della struttura. Un testimone oculare ha dichiarato che l’edificio è venuto giù come un castello di carta. Numerose le persone estratte vive dalle macerie. Il commissario del Consiglio Comunale di Colombo, V. K. Anura, ha affermato che l’edificio è stato costruito illegalmente. Un’azione legale sarà intrapresa contro il proprietario dell’edificio.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Russiagate, la stampa: “Fbi indaga su Kushner”, marito di Ivanka. Trump disse ai russi: “Comey era un pazzo”

next
Articolo Successivo

Cuba, l’economia tenta di riconvertirsi. Ma ancora a bordo dei calesse

next