Era stato il Copasir a smentire Matteo Salvini, che aveva evocato un dossier (inesistente) dei servizi segreti italiani sul presunto rapporto tra Ong e scafisti. “Chiedere scusa? Lo facciano Monti, Letta, Renzi, Gentiloni e sua maestà la signorina Boldrini“, ha replicato il leader del Carroccio. Per poi rilanciare: “Io sto con Zuccaro, io sto con Frontex, che certificano, sostengono e confermano quello che qualunque normodotato in Italia e nel mondo ha ormai intuito: l’immigrazione clandestina è organizzata, finanziata, è un business da 5 miliardi di euro e ha portato a 13mila morti sul fondo del mare”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Migranti, Sala: “Blitz in Centrale? C’è chi fa video con cellulare e specula. Noi lavoriamo per la sicurezza”

next
Articolo Successivo

Bimba di 16 mesi morta in incidente stradale, il padre indagato per omicidio colposo

next