Quattro imbarcazioni distrutte dalle fiamme, altre cinque danneggiate in un incendio scoppiato domenica mattina al porto di Sant’Andria de Besos, a Barcellona. L’incendio originato probabilmente da una perdita di carburante dal serbatoio di una delle imbarcazioni distrutte. Nella giornata di lunedì, poche ore dopo la fine dei lavori dei pompieri, un’altra barca di lusso ha preso fuoco, portando a cinque il numero delle imbarcazioni distrutte dalle fiamme.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Corea del Nord, Trump: “Cercano guai”. Pyongyang minaccia gli Usa: “Pronti a reagire a qualsiasi tipo di guerra”

prev
Articolo Successivo

Turchia, forte esplosione a Diyarbakir. Fonti della sicurezza: “Almeno una vittima”

next