Il Governo ha approvato gli otto ultimi decreti legislativi che completano la riforma de ‘La Buona scuola‘. Al termine del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni in sala stampa a Palazzo Chigi coglie l’occasione, visto il caos dopo l’elezione del senatore Torrisi, quale presidente della Commissione Affari costituzionali del Senato, per dichiarare che: “Da un lato noi siamo a lavoro per affrontare i problemi del Paese e dall’altro per sviluppare la nostra agenda di riforme. E dentro questa è fondamentale l’attuazione delle decisioni prese in questi anni dal nostro governo presieduto da Matteo Renzi. C’è una continuità e c’è un’agenda impegnativa per le riforme future, ma intanto è fondamentale dare ai nostri concittadini che il governo mette in pratica, mantiene, sviluppa le decisioni e le premesse che hanno caratterizzato l’azione di questi anni“. Una dichiarazione che sembra diretta anche al Pd e proprio a Matteo Renzi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mattarella & Renzi e lo spot sempreverde all’identità culturale

next
Articolo Successivo

Attacco Usa a Siria, Di Stefano (M5s): “Guerra sbagliata. Italia stia immobile davanti a nuovo Iraq”

next