Una proposta di legge targata Forza Italia e che nei prossimi giorni verrà depositata sia alla Camera che al Senato. È questo il senso dell’incontro a palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi e la commissione azzurra che si occupa di legge elettorale e che è composta tra gli altri dai due capigruppo, Renato Brunetta e Paolo Romani, Niccolò Ghedini, Gregorio Fontana, Lucio Malan, Roberto Occhiuto e Andrea Orsini. All’incontro era presente anche Francesco Paolo Sisto, capogruppo azzurro in commissione Affari Costituzionali. Tra i ‘paletti’ fissati da Forza Italia c’è ovviamente il proporzionale considerato dal Cavaliere unico strumento per garantire una corretta rappresentanza tra elettori ed eletti. Un premio di maggioranza da assegnare alla coalizione

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Stadio della Roma, non un’esigenza per la città ma una speculazione edilizia

prev
Articolo Successivo

Solo la sinistra ci può salvare

next