Come Neo in Matrix, il thai boxer Rafael “Ataman” Fiziev schiva il calcio del contendente piegandosi all’indietro quasi a formare un angolo retto. Ma i suoi incredibili riflessi non sono serviti ad evitargli la sconfitta:l’incontro del prestigioso torneo ‘Toyota Marathon‘, svoltosi in Thailandia la settimana scorsa,  è stato vinto dall’avversario

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Doping, la Russia esclusa dalle Paralimpiadi di Pyeongchang 2018

next
Articolo Successivo

Olimpiadi 2024, ora è ufficiale: scaduti i termini, non si faranno a Roma. Ma con Raggi in bilico, il Coni ci aveva provato

next