“Siamo pronti a bloccare i treni o a non pagare più l’abbonamento”. Dopo l’aumento dei prezzi dell’abbonamento fino al 35%, i pendolari del Frecciarossa Torino-Milano sono inferociti e si sono riuniti nel capoluogo piemontese per decidere le azioni di lotta contro il caro-treni. Ogni mese, secondo le stime del Comitato dei pendolari, circa duemila persone fanno avanti e indietro tra i due capoluoghi. Non per scelta, ma perché a Milano ci sono più opportunità di lavoro o perché tante aziende negli ultimi anni hanno spostato la propria sede in Lombardia. “In 7 anni da 290 euro siamo passati a 410 euro per l’abbonamento”, racconta una delle decine di persone. “Io sono una giovane e un terzo del mio stipendio finisce per il trasporto ferroviario”, dichiara alle nostre telecamere una pendolare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Scippo di Stato

di Daniele Martini 12€ Acquista
Articolo Precedente

Rigopiano, chiesto aiuto via mail prima della tragedia: “Occorre intervento”: E allarme fu ignorato: “Crollo? È bufala”

next
Articolo Successivo

Grandi Rischi: “Diga Campotosto a rischio effetto Vajont”. Poi la marcia indietro: “No pericolo imminente”

next