“Al di là degli auguri la precisazione del Movimento 5 Stelle è direttamente rivolta a superare la situazione dell’annunciata querela nei confronti di Grillo”. Così il direttore del Tg La7 Enrico Mentana, chiarisce in diretta la querelle nata ieri dal post pubblicato sul blog del comico genovese contro i media e i giornali in cui si evidenziava in una foto anche il logo del TG La7 : “Con questa messa a punto – puntualizza il direttore – cadono i presupposti legali e non ci sarà il corso dell’azione giudiziaria”. Mentana tuttavia stigmatizza l’ipotesi delle giurie popolari come metro di giudizio dell’imparzialità dell’informazione dei media, ribadendo che: “Nessuno fabbrica le notizie allo scopo di cementare il potere di chi governa un paese. Un’accusa due volte grave – ribadisce Mentana che prosegue -. Francamente ci sorprende di essere stati i soli a reagire nel modo più duro, tanto da ottenere un’esenzione. vorremmo sapere cosa ne pensano gli altri non ancora esentati”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Grillo attacca tg e giornali, Mentana risponde: “Lo querelo. L’eventuale ricavato andrà alle popolazioni terremotate”

prev
Articolo Successivo

Bufale, Esposito (Pd) vs Toninelli (M5S): “Cultura fascista della stampa”. “Verrà querelato”

next