Il tabellone pubblicitario di un centro commerciale di Ningbo, in Cina, ha improvvisamente trasmesso un video porno. Secondo la polizia locale il video era stato salvato sul pc di un addetto alla manutenzione del tabellone: la rete wireless avrebbe connesso automaticamente il pc al tabellone. Nel filmato pubblicato su Youtube, la reazione divertita dei passanti

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Cascata scorre al contrario, l’acqua risale il corso sfidando la forza di gravità. Complice il vento

prev
Articolo Successivo

Capodanno, il discorso di Natalino Balasso è un’invettiva tutta da ridere

next