A Roma sfila il corteo “Cacciamo Renzi” contro la riforma della Costituzione. In piazza le realtà della sinistra: dai movimenti di lotta per la casa, ai sindacati di base fino ai No Tav. “Il progetto del governo cancella le volontà dei territori – dice una signora di professione medico a proposito delle modifiche del titolo V – Il rischio è di trovarsi trivelle e inceneritori in cortile”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforme, Renzi: “L’alternativa è fra il sì e il mai”. Poi lancia il “kit anti-bufale”

next
Articolo Successivo

Berlusconi e Renzi da Barbara D’Urso, la sfida a distanza. Il premier: “Se volete la Casta vi guarderò da casa con i pop corn”

next