“La lettera di Michele Santoro non mi ha fatto nessun effetto, perchè trovo perfettamente normale che si possano avere punti di vista diversi pur lavorando insieme quotidianamente”. Così il direttore de IlFattoQuotidiano.it Peter Gomez, ospite a Coffee Break (La7) risponde al conduttore dopo che Santoro ha pubblicato sulla pagina Facebook di Servizio Pubblico la sua intenzione di votare Sì al referendum costituzionale: “A me ha fatto effetto un’altra cosa – continua Gomez – il silenzio riportato dai media sul nastro, pubblicato solo da Il Fatto Quotidiano e dal Corriere Della Sera, in cui Vincenzo De Luca, di fronte a 300 amministratori locali, chiede il voto clientelare a favore del referendum. Io vorrei sapere se in questo paese, non solo il partito democratico, ma anche gli altri partiti, inneggiano e vogliono il voto clientelare. Mi domando: è con questo metodo che si vuole cambiare l’Italia?”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Crozza, Napalm51 attacca Papa Francesco: “Caro il mio omino bianco…”. E via con i consigli di marketing

prev
Articolo Successivo

Scanzi a Casini: “Già sopravvissuti alla fine di Hendrix e dei Pink Floyd, figurati alla caduta di Renzi”

next