Torna l’appuntamento settimanale con “Campania Regione Europea” la trasmissione settimanale di Lira Tv in cui il governatore campano Vincenzo De Luca dà libero sfogo alle sue opinioni politiche e, come accade da diverso tempo, anche questa volta non si è lasciato sfuggire l’occasione di attaccare il Movimento cinque stelle, con particolare riferimento a Luigi Di Maio, accusato questa volta di essere un “Sfaccendato senza arte né parte, figlio di famiglia” per questo inadeguato a ricoprire il ruolo di candidato premier

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, Raggi presenta ‘Open Bilancio’. Mazzillo: “Sul previsionale siamo in affanno”

next
Articolo Successivo

Costi politica, De Luca vs M5S: “Parlamentari a 3mila euro al mese? Ipocrisia. Grazie a Di Maio scopriamo che è impossibile”

next