“Il problema a Roma sono questioni come il traffico dei rifiuti non io”. Così l’assessore all’Ambiente di Roma Paola Muraro ha commentato le indiscrezioni su una nuova indagine a suo carico, per abuso d’ufficio, insieme all’ex direttore generale dell’Ama Giovanni Fiscon. “Se sono tranquilla? Certo, io vado avanti. E credo nella magistratura, ho molta fiducia nel magistrato. Dovete chiedere ai giornalisti, leggo anche io quello che leggete voi. Devo dire che sto lavorando bene… se i giornali si riempiono di queste notizie qua..”, ha aggiunto l’assessore.

“Ho visto quello che è successo alla giornalista di Piazza Pulita che è stata aggredita brutalmente“, ha aggiunto Muraro. “Ha toccato quello che a Roma è il traffico dei rifiuti. Gli altri giornalisti vogliono occuparsi di me ma per me questa è la notizia: queste sono le condizioni di chi tocca i rifiuti, è un terreno minatissimo“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

I nuovi Re di Roma

di Il Fatto Quotidiano 6.50€ Acquista
Articolo Precedente

Roma, Di Maio (M5s): “La città non sarà commissariata, supereremo le difficoltà”

next
Articolo Successivo

Padova, Bitonci sull’orlo di una crisi: ora è appeso a un voto (il suo). Forza Italia: “Smetta di comportarsi come un duce”

next