“Il problema a Roma sono questioni come il traffico dei rifiuti non io”. Così l’assessore all’Ambiente di Roma Paola Muraro ha commentato le indiscrezioni su una nuova indagine a suo carico, per abuso d’ufficio, insieme all’ex direttore generale dell’Ama Giovanni Fiscon. “Se sono tranquilla? Certo, io vado avanti. E credo nella magistratura, ho molta fiducia nel magistrato. Dovete chiedere ai giornalisti, leggo anche io quello che leggete voi. Devo dire che sto lavorando bene… se i giornali si riempiono di queste notizie qua..”, ha aggiunto l’assessore.

“Ho visto quello che è successo alla giornalista di Piazza Pulita che è stata aggredita brutalmente“, ha aggiunto Muraro. “Ha toccato quello che a Roma è il traffico dei rifiuti. Gli altri giornalisti vogliono occuparsi di me ma per me questa è la notizia: queste sono le condizioni di chi tocca i rifiuti, è un terreno minatissimo“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, Di Maio (M5s): “La città non sarà commissariata, supereremo le difficoltà”

prev
Articolo Successivo

Padova, Bitonci sull’orlo di una crisi: ora è appeso a un voto (il suo). Forza Italia: “Smetta di comportarsi come un duce”

next