Giornata di dimissioni a Roma. Dopo l’addio di Marcello Minenna e Carla Raineri arrivano anche quelle dei vertici di Atac, l’azienda capitolina dei trasporti. L’ex direttore generale  Marco Rettighieri aveva accusato di ingerenze l’assessore ai Trasporti Linda Meleo. “Falso e pretestuoso, si chiama controllo del Comune sulla municipalizzata, Rettinghieri è libero di fare quello che vuole, ha lui intrapreso una battaglia con noi, noi aveva espresso a lui massima fiducia”, risponde Enrico Stefano, consigliere M5S  di Irene Buscemi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, Raggi a giunta: “Non ci fermiamo”. Bagarre in consiglio: M5s vota no ad audizione sindaca. Pd lascia aula

next
Articolo Successivo

Fertility day, il sito del Ministero della Salute finisce offline: “Non funziona? Non ne so niente”

next