Ormai è ufficiale: Paul Pogba è volato in Inghilterra per tornare tra le fila del Manchester United, società dalla quale era stato acquistato dalla Juventus nel 2012. La conferma è arrivata nella notte scorsa e ha siglato il trasferimento più oneroso della storia del calcio: 105 milioni di euro, pagabili in due anni, riempiranno infatti le casse della Juve, più eventuali 5 milioni di bonus al raggiungimento di alcuni obiettivi; mentre il centrocampista si intascherà 13 milioni di euro a stagione. L’ex numero 10 di casa Juve porterà il numero 6 sulla maglia dei Red Devils.
Il “Polpo” aveva fatto affezionare tutti i tifosi della Vecchia Signora, per questo motivo la sua partenza ha lasciato tanta tristezza, condivisa su Twitter dai suoi sostenitori.

Lo stesso Pogba ha salutato i tifosi bianconeri tramite un videomessaggio, nel quale si è detto anche lui “un po’ triste” ma “contento di essere cresciuto molto alla Juve, alla quale devo tanto”.

La Juventus ha a sua volta detto addio al proprio centrocampista francese, pubblicando un video ritraente alcune gesta del transalpino in maglia bianconera.

Viene così lanciato l’hashtag #MerciPaul, entrato subito nei trending topic di Twitter.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roberto Mancini e Inter: risoluzione del contratto e addio (con buonuscita da 3 milioni). Al suo posto De Boer

next
Articolo Successivo

Premier League, l’assurdo caso dell’Hull City: al via senza tecnico e con soli nove giocatori in rosa

next