Muraro davanti a truffe e impianti rotti ha chiuso gli occhi”. Così il presidente dimissionario di Ama, Daniele Fortini, fermato dai cronisti all’uscita dalla Commissione d’inchiesta parlamentare sul ciclo dei rifiuti dove è stato audio ieri sera tardi. “L’assessora all’Ambiente Paola Muraro era una persona influente in Ama, non una semplice consulente. In Procura non ci è mai andata. Ha visto le truffe, gli impianti scassati, i dirigenti che non si prendevano responsabilità e ha sempre chiuso un occhio o tutti e due”, ha detto Fortini. “Le mie dimissioni? Faccio tutti i migliori auguri ai miei successori. Una sola raccomandazione: legalità. Senza Ama non si governa, affonda” sostiene “Noi siamo stati gli anticorpi della legalità, interrompere questo ciclo è un errore politico”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Centrodestra, Salvini: ‘Parisi ci dica cosa vuol fare e non m’insulti per la Le Pen’

prev
Articolo Successivo

Matteo Salvini, malumori Lega contro il leader che ha mancato sorpasso a Fi. Da Maroni a Zaia: chi guarda a sua poltrona

next