Candreva no, De Rossi…pure. Si avvicina il quarto di finale di Euro 2016 contro la Germania in programma sabato 2 luglio a Bordeaux e per Antonio Conte arriva il primo responso sicuro: Candreva non ci sarà, l’infortunio all’adduttore non è ancora del tutto guarito e non è detto nemmeno che lo sarà in tempo anche per l’eventuale semifinale. Il responsabile dello staff medico azzurro, il dottor Castellacci, ha fatto il punto della situazione sui due infortunati: quasi sicuramente entrambi salteranno la sfida dei quarti contro la Germania. Candreva si è procurato un infortunio all’adduttore destro nella gara contro la Svezia e, nel tentativo di recuperarlo in extremis contro la Spagna, l’esterno azzurro ha forzato in allenamento finendo così per peggiorare la situazione. Per quanto riguarda De Rossi, il regista azzurro è uscito dopo 60′ contro la Spagna per una botta all’anca.

“De Rossi ha subito un violento trauma contusivo alla coscia destra”, ha detto Castellacci. Il responsabile dello staff medico azzurro ha spiegato che il centrocampista azzurro “si è procurato un ematoma con una inserzione di alcune fibre del muscolo vasto laterale. Stiamo facendo di tutto”, ha detto. “Non ci poniamo delle preclusioni temporali – spiega – anche se capiamo che il problema è serio e il tempo poco”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Europei 2016, il telecronista islandese all’Inghilterra: “Puoi lasciare l’Europa, vai dove diavolo vuoi” (VIDEO)

next
Articolo Successivo

Europei 2016, al via i quarti di finale: Italia, Germania e Francia contro le sorprese del calcio continentale

next