“Attenzione al fascismo, è una brutta bestia, le donne sono state fondamentali nella storia, noi abbiamo avuto una gioventù disgraziata”. A Porta San Paolo a Roma per la deposizione della corona di fiori in onore dei caduti della Resistenza, i partigiani si avvicinano alla sindaca Virginia Raggi per darle dei consigli e farle un in bocca al lupo. “Ricordati dell’Anpi, ce n’è ancora bisogno, speriamo di avere occasione di parlarci”, dice Tina Costa, vicepresidente dell’Anpi provinciale. “Volentieri” si impegna la neoeletta. I partigiani si commuovono, compaiono le lacrime agli occhi. “Siamo del corpo dei carabinieri, tanti di noi si sono immolati per questa causa, con noi lei si senta sicura”, le dicono. Per le domande sulla squadra e sul lavoro arduo da fare a Roma tutto rimandato al punto stampa delle 18.00 in Campidoglio, quando la Raggi entrerà per la prima volta nell’ufficio di palazzo Senatorio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Virginia Raggi e il mazzo di fiori di Gabriele Paolini: “Raggi di sole su Roma, auguri”

prev
Articolo Successivo

Raggi, il papabile assessore Berdini: “Rom? Fare come Fassino, via i campi. Case popolari non a tutti”

next