Virginia Raggi (M5S) ha dato i primi quattro nomi della sua squadra di assessori qualora salisse al Campidoglio da sindaco di Roma. “Urbanistica e Lavori Pubblici, Paolo Berdini. Una persona da sempre contro il consumo di suolo, è un simbolo, uno che si oppone ai palazzinari; alla Sostenibilità, Paola Muraro. Si è occupata di recupero e rifiuti, collabora con Ama, sa cosa fare; alla qualità della vita, all’accessibilità e alle politiche giovanili, Andrea Lo Cicero: alla crescita culturale Luca Bergamo, è stato direttore dell’evento culturale ‘Enzimi'”. “Non annuncio tutta la giunta perché alcuni mi hanno chiesto riservatezza”, ha aggiunto Raggi molto emozionata, che ha concluso sul palco assieme ai parlamentari pentastellati Luigi Di Maio, Paola Taverna, Vignaioli e Roberta Lombardi  di Mauro Episcopo e Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballottaggio Roma, scontro finale Raggi-Giachetti: “Dal Pd solo fango”, “Lei commette reati e poi ci dice onestà”

next
Articolo Successivo

Roma, Giachetti vs Raggi: “Noi lo schifo? Voi come gli altri, rischi un avviso di garanzia”

next