La nazionale di Conte non ha troppi fan dalle parti dell’Alto Adige. “Molti sperano che la squadra italiana torni presto a casa da Parigi“, ha detto Roland Lang, il presidente dell’associazione separatista Heimatbund, la Lega Patria del Sud Tirolo. Niente tifo sfegatato, insomma, per l’Italia agli Europei di Francia del 2016. Niente gruppi d’ascolto, niente maxischermi davanti ai quali soffrire in compagnia per le sorti degli azzurri. Anzi: «Da un punto di vista sportivo dovrebbe vincere semplicemente il migliore e lo sport dovrebbe unire i popoli», ammette Lang, “ma abbiate un po’ di sensibilità e tolleranza per gli altoatesini che non riescono a tifare per l’Italia”.

E per evitare – improbabili – fraintendimenti, lo stesso Lang si è fatto promotore di una campagna che ha disseminato tutta la regione di volantini autoadesivi: “Che vinca il migliore, ma non l’Italia”, si legge. Lo sfondo? La Tour Eiffel che dà un calcio alla sagoma dell’Italia. Ma ce n’è anche per la campionessa Carolina Kostner: “Sport e politica non dovrebbero essere mescolati”, dice riferendosi alla pattinatrice gardenese che si è fatta fotografare con il Tricolore.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Europei 2016, Francia-Romania 2-1: Payet regala i tre punti a Deschamps. Ma che fatica a Saint Denis

prev
Articolo Successivo

Europei 2016, a Marsiglia scontri tra hooligans. “Tifoso britannico in fin di vita”

next