MONTEZEMOLO E MALAGO’, ATTENTI A QUEI DUE

Renzi: “Se vince la Raggi, niente Olimpiadi”. Il ballottaggio a Roma si decide sul business del 2024: 5,3 miliardi per gli amici degli amici. Di Managò, Pisapia e Tecce

PAMPERS VERDINI – L’Editoriale di Marco Travaglio

Più passa il tempo, più cresce il nostro istinto di solidarietà per Denis Verdini. Chi glielo doveva dire, all’ex macellaio fiorentino, che sarebbe diventato un Leader Pampers, come un pannolino usa-e-getta?

LA BOSCHI DÀ I NUMERI: “CRESCITA DA 96 MILIARDI SE PASSA LA RIFORMA”

Campagna continua per il referendum: nel question time il ministro delle Riforme promette tagli di spesa da 500 milioni l’anno (320 dall’abolizione delle Province) e poi un miracolo economico: 6% del Pil in più nei prossimi dieci anni. “Ce lo dicono Ue, Fmi e Ocse”. Di Marco Palombi

ROSARNO SEI ANNI DOPO: STESSA VERGOGNA E UN MORTO

Rissa nella tendopoli di San Ferdinando, un carabiniere uccide un maliano. Di Lucio Musolino

LA SALUTE È UN DIRITTO SE PAGHI. IN 11 MILIONI RINVIANO LE CURE

Una ricerca Censis racconta l’Italia della sanità: chi non può permettersi di pagare resta senza copertura, esplode la spesa privata (nel 2015 è arrivata a 34,5 miliardi). Di Marco Palombi

OBAMA TRA HILLARY E SANDERS PER EVITARE IL “FUOCO AMICO”

Il presidente fa il leader politico e vuol convincere il candidato di sinistra a non indebolire la vincitrice delle primarie: sarebbe un favore a Trump. Di Giampiero Gramaglia

CAMERON-FARAGE, SUL RING DEL BREXIT FINISCE IN PARITÀ

Regno Unito e referendum Ue: il primo ministro in affanno, l’euroscettico fa leva sulla nostalgia dell’isola sovrana ma nessuno ha colpi da KO. Di Caterina Soffici

EURO2016, DOMANI SI PARTE. ECCO LA GRIGLIA DI PARTENZA

Inaugurano, i francesi, padroni di casa contro la Romania. Di Roberto Beccantini

LA NAZIONALE E L’OTTIMISTA: SIAMO SCARSI, CIOÈ LA MIGLIORE DELLE CONDIZIONI

Quando gli Azzurri partono favoriti è sempre un flop. Aspettiamoci belle sorprese. Di Andrea Scanzi

LA NAZIONALE E IL PESSIMISTA: I MIRACOLI COME IL LEICESTER SONO MOLTO RARI

Abbiamo una difesa forte? Certo, ma è la stessa del 2012 e del 2014. Di Paolo Ziliani

SOTTO IL NEON NIENTE: È UN FILM, MA SEMBRA UN MENSILE DI MODA

Il nuovo lavoro di Nicolas Winding Refn è un pastiche sul mondo ovattato delle modelle, in cui nulla è come sembra. Neanche la bellezza. Di Federico Pontiggia

LA MATERNITÁ È ALTROVE: SEI PERSONAGGI E UN UTERO IN AFFITTO

La giornmalista Emilia Costantini porta al Gay Village il dibattito sulla genitorialità surrogata: “una madre uterina, a distanza di anni, incontra il figlio che aveva portato in grembo”. Di Camilla Tagliabue

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

In edicola sul Fatto dell’8 giugno, la maggioranza è evaporata: il Pd cala e Alfano vale l’1%

prev
Articolo Successivo

In edicola sul Fatto Quotidiano del 10 giugno. Invece di salvare la gente truffata fanno un altro regalo alle banche

next