Un pullman con a bordo un gruppo di studenti è uscito fuori strada ed è precipitato in un canale di irrigazione nel sud della Turchia: nell’incidente, provocato dallo schianto tra il pullman e una macchina, sono morte almeno 14 persone (tra le quali 11 bambini, un professore, il conducente dall’autobus e il suo assistente) e altre 26 sono rimaste ferite. Secondo i media turchi l’incidente è avvenuto ieri, domenica 5 giugno, lungo la strada che collega la città di Osmaniye a Kozan.

A bordo del mezzo c’erano una quarantina di persone tra studenti delle scuole medie, insegnanti e alcuni genitori, che erano partiti da Iskenderun per una gita scolastica: per l’agenzia Dogan News, il conducente ha perso il controllo del veicolo mentre trasportava gli studenti che avevano appena visitato il sito archeologico di Karatepe. Nella notte il governatore di Osmaniye, Kerem Al, ha detto a Ntv che tra i feriti una persona versa in gravi condizioni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pena di morte in Medioriente: a Gaza si usa, in Israele c’è chi la invoca

prev
Articolo Successivo

Belgio, scontro tra due treni: 3 morti e 40 feriti. La procura apre un’inchiesta

next