Sono 30 i calciatori convocati da Antonio Conte, per la seconda parte del raduno di preparazione alla fase finale degli Europei di calcio 2016 in programma da domani a Coverciano. In attacco il ct ha scelto Lorenzo Insigne, mentre ha lasciato a casa Leonardo Pavoletti. Chiamati anche Eder, Immobile, Pellè e Zaza. In porta oltre a Buffon e Sirigu, il tecnico ha scelto come terzo il numero uno della Lazio, Federico Marchetti. Nel gruppo di difensori sono inclusi Ogbonna e Rugani; tra i centrocampisti De Rossi, Jorginho e Sturaro, mentre sono da verificare le condizioni di Thiago Motta e Montolivo.

Sarà aggregato al gruppo anche il giovane portiere dell’Udinese e della Nazionale Under 19 Alex Meret. Sugli esterni Conte ha scelto Bernardeschi, Candreva, Darmian, De Sciglio, El Shaarawy e Zappacosta. Restano fuori, rispetto al precedente stage, Acerbi, De Silvestri e Soriano. Armando Izzoindagato per concorso esterno nell’indagine della procura di Napoli sulle partite truccate in serie B – non fa parte del gruppo: il suo taglio era previsto, ancor prima del suo coinvolgimento nell’inchiesta.

Sabato pomeriggio la Nazionale partirà alla volta di Malta, dove domenica 29 affronterà la Scozia nel penultimo test prima dell’Europeo, seguito il 6 giugno dall’amichevole contro la Finlandia in programma a Verona. Il 31 maggio Conte annuncerà la lista ufficiale dei convocati.

Questo l’elenco dei 30 convocati

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Federico Marchetti (Lazio), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain).

Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Daniele Rugani (Juventus);

Esterni: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Stephan El Shaarawy (Roma), Davide Zappacosta (Torino).

Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Giacomo Bonaventura (Milan), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Riccardo Montolivo (Milan), Thiago Motta (Paris Saint Germain), Marco Parolo (Lazio), Stefano Sturaro (Juventus);

Attaccanti: Citadin Martins Eder (Inter), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Graziano Pellè (Southampton), Simone Zaza (Juventus). Aggregato al gruppo il portiere Alex Meret (Udinese).

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Europei 2016, Fellaini: “Italia sarà protagonista, come sempre”

prev
Articolo Successivo

Europei 2016, disastro sicurezza alla finale di Coppa di Francia: era la prova generale

next