Il Senato Usa ha approvato oggi all’unanimità la legge che consente ai sopravvissuti e ai parenti delle vittime dell’11 settembre di fare causa e chiedere risarcimenti al governo dell’Arabia Saudita, da più parti accusata di aver avuto un ruolo ma che ha sempre negato ogni coinvolgimento negli attentati. La legge diventerà esecutiva se verrà approvata anche dalla Camera e firmata dal presidente Barack Obama. E’ difficile, tuttavia, che quest’ultimo la firmi, ha fatto sapere il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, sottolineando che il progetto approvato dal Senato può avere conseguenze inattese. Obama ha “serie preoccupazioni” in merito all’iniziativa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Francia, scontri a Parigi in protesta contro la riforma del lavoro approvata con la fiducia: “49 fermati” – Fotogallery

next
Articolo Successivo

Brasile, anche il presidente ad interim Michel Temer rischia l’impeachment: la Corte Suprema ha accolto il ricorso

next