Casa Cervi a Gattatico (Reggio Emilia)Casa Cervi (2)
E’ la casa dei sette fratelli fucilati dai fascisti nel dicembre del 1943. Dopo la Liberazione diventa da subito un luogo dal grande valore simbolico per tutta la comunità reggiana. Una casa emblema delle tante sofferenze patite dalla popolazione durante l’occupazione nazifascista. Il Museo Cervi permette oggi di riscoprire la storia di questa famiglia.