‘”Il problema dell’immigrazione si sta affrontando nel modo peggiore possibile, tra l’altro delegando a gruppi di individui dediti a salvare la vita di queste persone. Tutto l’impegno dell’Europa, quando c’è, è sul segmento dell’emergenza”. Così lo scrittore Roberto Saviano ai microfoni di SkyTg24 sul tema dei migranti. “Stiamo parlando – continua l’autore di Gomorra – di un’Italia il cui Sud è desertificato, il Sud può ripartire solo se si riempie di migranti, se i migranti tornano a vivere laddove noi siamo scappati. Non si può pensare di accoglierli nei quartieri delle grandi città – prosegue – dove vogliono andare per incontrarsi con le famiglie, bisogna avere un piano”. Poi sulle prossime amministrative afferma:”Non credo ci saranno particolari sorprese: a Napoli vincerà de Magistris molto facilmente, a Roma non ho idea cosa succederà come non ce l’ha nessuno, non credo che al Governo dispiaccia perdere queste due città”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Raggi (M5S): “Dimissioni se indagati? Vanno valutate prima le imputazioni”

prev
Articolo Successivo

Germi, l’allarme della nutrizionista di Floris: “Abbassate la tavoletta quando scaricate, i batteri finiscono sui denti”

next