Cosa vuole? Fare giornalismo d’assalto? Lei è veramente un personaggio ambiguo che prende i soldi probabilmente dal sistema e irride le cose serie. Lei non è onesto intellettualmente”. Così l’ex attrice Eleonora Brigliadori liquida il giornalista David Parenzo in una telefonata mandata in onda a La Zanzara (Radio24), in merito alle polemiche scatenate dal suo post pubblicato su Facebook in occasione della morte di Karina Huff per tumore ribadisce la sua posizione a Parenzo: “La chemio è totalmente inutile. Vorrei che lei leggesse i messaggi delle persone che mi hanno scritto sulle morti inutili causato da questo business. Karina Huff? E’ una delle tante morti inutili che potevano essere evitate, come quella di Farrah Fawcett”. “Ma chi è lei per dire una cosa del genere?”, replica Parenzo e l’ex annunciatrice di Canale5 perde la pazienza e interrompe bruscamente la conversazione telefonica

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Giuseppe Cruciani vs Andrea Scanzi: “Non sai un cazzo, sei un deficiente. Sei come Casapound”

next
Articolo Successivo

Scuola, sottosegretario Faraone: “Torneranno smartphone in classe. Loro divieto è fuori dal tempo”

next