L’OMBRA DELLA P3 SUL GOVERNO
Gli annunci e i messaggi di due “confratelli” della Superloggia.

GIANMARIO FERRAMONTI: “È RIMASTO SOLTANTO FLAVIO CARBONI E TUTTI LO CERCANO”
“A un certo punto mi chiama e mi dice: senti, tra le migliaia di persone che conosci hai il nome di qualcuno in grado di fare il direttore di Banca Etruria?”. Di Peter Gomez

GAETANO SANNOLO: “COSÌ INCONTRAI E DISSI NO AL PADRE DEL MINISTRO”
Parla il direttore proposto, ma poi non selezionato, per l’istituto di credito aretino. Di Marco Lillo

C’È (SOLO) SPERANZA NEL PD: “ORA BOSCHI DEVE SPIEGARE”
L’ex capogruppo alla Camera rompe il silenzio: “Il ministro chiarisca, nel 2010 votammo la sfiducia a Caliendo per i legami con la P3”. Di Tommaso Rodano

“IL MIO MESTIERE È L’IDRAULICO DI RENZI. CON LUI AL REFERENDUM E ALLE ELEZIONI”
L’uscita dell’ex berlusconiano, imputato con il faccendiere Dell’Utri. Di Fabrizio D’Esposito

PUBBLICITÀ – L’editoriale di Marco Travaglio
Il governo ha appena depenalizzato l’abuso della credulità popolare. Subito dopo, sentendosi al sicuro, il Pd ha lanciato su Repubblica.it una campagna pubblicitaria per il Sì al referendum costituzionale (che, fra l’altro, non è stato ancora fissato).

EVASIONE FISCALE E MASSONERIA, L’AMICO DI PAPÀ BOSCHI DAI PM
Mureddu, che portò il numero due di Etruria Carboni per scegliere il direttore, nel mirino della Procura di Perugia. Gli inviati: Antonio Massari e Davide Vecchi

GDF, 007 E POLIZIA: ECCO I NOMI DEL GRANDE RISIKO
Ieri duro confronto tra il premier e Minniti sul ruolo di Carrai: non interferirà. Di Enrico Fierro e Valeria Pacelli

JUNCKER E MOGHERINI: I “NEMICI DELLA PATRIA”
Bruxelles: “A Roma non c’è interlocutore”. Governo furioso, renziani contro Lady Pesc. Di Wanda Marra

BCE, CREDITI DUBBI, PIL IN CALO. LE BANCHE A PICCO IN BORSA
Allarme “sofferenze”. Francoforte passerà al setaccio i prestiti malandati, ora supervalutati nei bilanci. Si rischiano perdite pesanti. Timori sulle stime di crescita. Di Carlo Di Foggia

IL GOVERNO HA BISOGNO DELLA “BAD BANK” O SARÀ COMMISSARIATO
Ieri i vertici di Cdp a Palazzo Chigi: la Cassa dovrebbe fornire garanzie sulle sofferenze. La trattativa con l’Ue per le lunghe. Di Marco Palombi

IL PD. È GI. À IN CAMPO PER IL SÌ ALLE RIFORME: SPOT SU REPUBBLICA
Il partito del premier lancia la campagna in vista del referendum costituzionale: le prime pubblicità acquistate sul sito del giornale. Di Gianluca Roselli

“MORI GENERALE DOPPIO MERITA 4 ANNI E MEZZO”
Le richieste di Scarpinato al processo per la mancata cattura di Provenzano. Da Palermo, Sandra Rizza

ILVA, IL RISCHIO CANCRO “È POPULISMO” E IL PD CACCIA IL GIORNALISTA
Il reporter Luigi Abbate definito “fazioso” dal deputato Pelillo. I dem attaccano i manifestanti di M5S sull’allarme tumori per i bambini. Di Francesco Casula

HILLARY E SANDERS, “CAZZOTTI SUL RING DEI DEMOCRATICI”
Lei: “Sei a favore delle armi”. Lui replica: “Almeno non prendo soldi dalle banche”. Di Giampiero Gramaglia

NON CI RESTA CHE LA REUNION. OPERAZIONE NOSTALGIA CANAGLIA
Non solo Friends (già in forse). Riunirsi fa bene al marketing. Di Nanni Delbecchi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In edicola sul Fatto del 17 gennaio: Etruria, fu Bankitalia a dire no al direttore di Boschi e Carboni

next
Articolo Successivo

In edicola sul Fatto del 20 gennaio, Family day: Francesco zittisce Bagnasco

next