“Fallimento di Angela Merkel sulle politiche dell’immigrazione? Forse è un po’ presto per dirlo”. Così il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio, ospite a Otto e mezzo su La7, risponde alla conduttrice Lilli Gruber sulle polemiche suscitate dalle aggressioni subite da numerose donne nella notte di capodanno a Colonia in Germania da parte di gruppi di uomini che, secondo le testimonianze, sarebbero stati di origini arabe o nordafricane. “Nel giro di tre o quattro mesi sono entrati in Germania un milione di persone – prosegue il giornalista – Se c’è impreparazione da parte della polizia dovrà organizzarsi meglio. La Germania ha vissuto sfide ancora più bibliche come quella dell’integrazione dell’Est“. Sulla chiusura delle frontiere da parte di alcuni stati dell’Europa del Nord: “C’è il gioco del cerino perché ci sono paesi che hanno tutto l’interesse a chiudere i confini, ma ci sono paesi come il nostro che non hanno alcun interesse perché così facendo ci teniamo tutti i migranti. E quindi il cerino ce l’abbiamo noi”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Migranti, Pini (Lega) alla Nicolini: “La pianti con le sue pagliacciate”. La conduttrice interviene: “Non si permetta”

prev
Articolo Successivo

Colonia, Sallusti: “Non erano bulli, violenza su donne è terrorismo al pari dei Kalasnikov”

next