In occasione della fine del 2015 (annus horribilis), e per l’inizio del Nuovo Anno, proviamo a dimenticare per un attimo tutte le brutte cose e a fare gli auguri a tutti gli italiani di buona volontà (e sono molti), perché le preoccupazioni sono dei vecchi e se saremo giovani ce la faremo…

Forever Young*

Possa Dio benedirti e proteggerti sempre
possano tutti i tuoi desideri diventare realtà
possa tu sempre fare qualcosa per gli altri
e lasciare che gli altri facciano qualcosa per te
possa tu costruire una scala verso le stelle
e salirne ogni gradino
possa tu restare per sempre giovane
per sempre giovane per sempre giovane
possa tu restare per sempre giovane

Possa tu crescere per essere giusto
possa tu crescere per essere sincero
possa tu conoscere sempre la verità
e vedere le luci che ti circondano
possa tu essere sempre coraggioso
camminare a schiena dritta ed essere forte
e possa tu restare per sempre giovane
per sempre…

Possano le tue mani essere sempre occupate
possa il tuo piede essere sempre veloce
possa tu avere delle forti fondamenta
quando i venti del cambiamento soffiano
possa il tuo cuore essere sempre gioioso
possa la tua canzone essere sempre cantata
possa tu restare per sempre giovane
per sempre giovane
per sempre giovane
possa tu restare per sempre giovane.

*Bob Dylan 1973. Qui il testo originale, mentre qui una meravigliosa versione live recente, firmata Norah Jones

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sindone: ‘Il processo negato’ di Andrea Nicolotti, tra culto e idolatria

prev
Articolo Successivo

Riflessioni di un calvo

next