Il mercato della Roma si sblocca con due fiammate. Dopo un luglio piuttosto complicato, in pochi giorni i tifosi giallorossi hanno visto sbarcare a Fiumicino due pezzi da novanta come Mohamed Salah ed Edin Dzeko. Se per l’egiziano, il cui trasferimento è stato ufficializzato nel pomeriggio, i supporter giallorossi in aeroporto erano circa 500, per il bosniaco si è toccata quota 3mila. Dzeko è sbarcato nel tardo pomeriggio e verrà presentato il 14 agosto, nel prepartita dell’amichevole col Siviglia.

Dzeko, pur uscendo da una porta secondaria accompagnato dal team manager Manuel Zubiria, non si è sottratto al bagno di folla e sorridente ha arringato i tifosi con un ‘Forza Roma!’. Prima si era prestato ad un selfie con due hostess poi postato sul profilo dell’Alitalia. Per il bosniaco, colpo di questa sessione di mercato, è stato senza dubbio un inizio col botto.

Nel pomeriggio era stato Salah ad esaltare i tifosi romanisti con un selfie: sullo sfondo la nuova maglia giallorossa numero 11. Poche ore dopo la Roma ha ufficializzato il suo tesseramento, non spiegando però se e come sia stata risolto il contenzioso in atto con la Fiorentina. Il tempo dirà, intanto i tifosi capitolini si godono i botti di mercato e sognano uno scudetto che manca ormai da troppo tempo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calciomercato Milan, il Psg chiude le porte: “Ibrahimovic resta qui”

prev
Articolo Successivo

Calciomercato Roma, ora tocca alla difesa: piace Alberto Moreno

next