L’evoluzione della crisi greca appassiona e preoccupa anche in Italia. In attesa del referendum del 5 luglio, in un vox tra le strade di Milano abbiamo registrato le opinioni prevalenti. “La Grecia rappresenta il fallimento dell’Unione europea, se Atene si stacca l’Europa dell’Euro è finita”, dichiarano alcuni. “Fuori dall’Eurozona la Grecia non ha futuro, quello di Tsipras è solo un azzardo”, obiettano altri. C’è chi vede nel referendum la risposta della democrazia alla tecnocrazia finanziaria e chi pensa che l’unica strada sia la continuazione dei negoziati. Qualcuno spera che lo strappo di Atene faccia vacillare “l’Europa delle banche e dei poteri forti”, altri al contrario temono che l’eventuale default greco inneschi “gravi conseguenze anche per gli altri Paesi più indebitati, tra i quali l’Italia”. Tra speranze e timori c’è chi dispensa certezze: “Tra Russia e Nato, troppi interessi geopolitici impediranno all’Europa di abbandonare la Grecia al suo destino”. Di sicuro l’Europa unita – così com’è – non piace a nessuno. E voi che idea vi siete fatta? Diteci la vostra nei commenti  di Piero Ricca, riprese e montaggio Matteo Fiacchino

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Uomo da marciapiede, è già ora di rottamare le primarie? Vox e sondaggio

next
Articolo Successivo

Legalizzazione marijuana: proposta bipartisan, è la volta buona? Vox e sondaggio

next