E’ l’8 aprile. Matteo Salvini è ospite a Mattino 5, contenitore mattutino della rete ammiraglia di Mediaset condotto da Federica Panicucci e Federico Novella. Nel corso della trasmissione va in onda l’intervista a una ragazza rom del campo di Castel Romano, che racconta di guadagnare fino a 1000 euro al giorno grazie a furti e rapine: “Se lavoro li faccio in un mese. Chissenefrega se rubiamo a una vecchietta, tanto lei puoi muore. Io mi prendo i soldi e sto a posto”. “Bisognerebbe radere al suolo i campi rom“, attacca Matteo Salvini commentando il servizio, prima di scatenare le polemiche in rete con un post su Facebook. Servizio Pubblico ha incontrato la ragazza protagonista di quel servizio che racconta alle telecamere: “Siamo uscite dalla scuola a San Paolo, ci ha visto la giornalista e ci ha dato 20 euro per dire queste cose: che noi rubiamo 1.000 euro al giorno, che la vecchietta deve morire. Perché l’ho fatto? Ero fumata e lei mi ha dato 20 euro“. Un’anticipazione dall’intervista realizzata da Giulia Cerino, in onda giovedì alle 21.10 su La7 e in streaming su www.serviziopubblico.it nel corso della puntata “Bombardiamoli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Servizio Pubblico, riguarda la puntata “Bombardiamoli!”

prev
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, foreign fighter arrestato oggi era sbarcato a Lampedusa nel 2011

next