Ventesima pole position in carriera per Marc Marquez. Il leader del Mondiale con la sua Honda partirà in testa nel Gp di Aragon. Lo spagnolo ha chiuso le qualifiche con il miglior crono di 1’47”187 staccando di 0”’362 il compagno di squadra Dani Pedrosa. La prima fila è completata da Andrea Iannone con la Ducati del team Pramac. Quarto l’altro spagnolo Pol Espargaro con la Yamaha Tech 3 davanti al britannico Cal Crutchlow con la Ducati ufficiale. Valentino Rossi con la Yamaha ufficiale chiude la seconda fila con il sesto tempo, a circa 1” da Marquez.

Rossi ha centrato la seconda fila dopo avere superato con il miglior tempo la prima sessione di qualifiche, a cui è stato costretto a partecipare dopo aver chiuso con l’undicesimo tempo le terze prove libere. Alle sue spalle scatterà il compagno di squadra Jorge Lorenzo, giunto settimo. La terza fila aperta dal maiorchino è completata dalla Lcr Honda del tedesco Stefan Bradl e dalla Ducati ufficiale del forlivese Andrea Dovizioso, caduto nelle fasi conclusive delle qualifiche.

Nella top ten anche l’altro spagnolo Aleix Espargaro con la Yamaha del team Forward Racing. Per Marquez, leader iridato e campione del mondo in carica, si tratta dell’undicesima pole stagionale su 14 gare fin qui disputate. Lo spagnolo è a caccia del riscatto dopo la caduta che ha compromesso la sua gara nel Gp di San Marino, dove ha poi chiuso in quindicesima posizione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Moto Gp, Valentino Rossi torna alla vittoria a Misano

next
Articolo Successivo

MotoGp Aragon, trionfa Lorenzo. Caduta e trauma cranico per Valentino Rossi

next