Giuseppe Civati, deputato Pd, da sempre uno dei maggiori critici di Renzi, ha risposto alle accuse del premier, a margine del suo intervento alla Festa Nazionale di Sel a Sesto San Giovanni (Milano). “Non c’è nessun ricatto, gli unici ricatti sono quelli che fa Renzi”. Per Civati il presidente del Consiglio finora non ha attuato nessuno dei cambiamenti promessi: “Renzi cerca solo il consenso con la retorica e gli slogan popolari che lo contraddistinguono e la riforma del Senato è brutta e non funziona”. Ha ribadito la volontà di rendere pubblico il testo del Patto del Nazareno e, riguardo la spaccatura tra Sel e Pd, ha espresso la sua vicinanza al partito di Vendola, direttamente proporzionale alla sua ostilità ai partiti di destra. E ha concluso: “Quasi quasi fondo il movimento dei gufi, sono curiosi e sinceri e forse la selva oscura della politica italiana in questo momento ne ha bisogno” di Erika Crispo

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, Lezzi su Grillo: “Non ha parlato di dimissioni di massa, leggete bene il post”

next
Articolo Successivo

Senato, Ghedini (Pd): ‘Canguro? Istituto previsto’. Opposizioni: ‘Grasso non è arbitro’

next