Centinaia di persone hanno accolto oggi la salma di Ciro Esposito, il giovane tifoso napoletano morto ieri dopo essere stato ferito prima della finale di Coppa Italia dello scorso 3 maggio. Dopo essere stata passata all’autolavaggio dove Ciro lavorava per il saluto degli amici, la salma e’ stata portata all’Auditorium di Scampia, il quartiere di Napoli dove Ciro viveva, per la camera ardente. Domani pomeriggio si terranno i funerali in Piazza Giovanni Paolo II  di Andrea Postiglione 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Ciro Esposito, l’autopsia conferma: “Colpo sparato ad altezza uomo”

prev
Articolo Successivo

Yara Gambirasio, l’identikit del furgone di Bossetti. “Ha un particolare unico”

next